Remade Italy

HOME

ENGLISH

Convengo GPP | Città metropolitana di Milano | 15 giugno 2016

Si è svolto il 15 giugno 2016 un Convegno sul Gpp, rivolto a Comuni e Associazioni, per illustrare i recenti cambiamenti normativi, legati all’entrata in vigore della legge 221/2015 (Collegato ambientale) e del nuovo “Codice degli Appalti” (Dlgs. 50/2016), che obbliga tutte le Pubbliche Amministrazioni ad introdurre una quota di prodotti e servizi “green” nei propri acquisti.

Per ciascuno dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) o set di criteri, vengono definiti obiettivi quantitativi e temporali con riferimento alla loro applicazione nelle pratiche di acquisto da parte delle Stazioni Appaltanti che, con l’entrata in vigore del Collegato ambientale prima, e del nuovo “Codice degli Appalti” dopo, sono divenute obbligatorie con le diverse percentuali di applicazione.
Le previsioni inoltre, attribuiscono una funzione importante alle certificazioni ambientali in possesso di elevati standard di attendibilità e indipendenza.

L’incontro, promosso da +Community, ha visto la partecipazione di oltre 160 iscritti tra Comuni, Istituzioni, Associazioni di categoria, imprese fornitrici di beni e servizi, liberi professionisti e tutti coloro che sono interessati al Green Public Procurement.

Sala Merini – Spazio Oberdan
via Vittorio Veneto, 2 – Milano
ore 9:30 – 13:00

Scarica il programma

icon-01

 

 


 

Microsoft PowerPoint - programma_15_06_2016.pptx

01/06/2016

IN EVIDENZA

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO  QUANDO: 14 e 21 giugno 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Mantova Multicentre “Antonino Zaniboni” L.go Pradella 1/B, MN   In […]

» Leggi di più

  Primo incontro di settore | CAM EDILIZIA QUANDO: 17 maggio 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Camera di Commercio di Milano, sala Consiglio   […]

» Leggi di più

Nel Report “Attuazione delle politiche ambientali per l’Italia“ la Commissione europea rileva ReMade in Italy come esempio concreto di buona pratica nel campo del GPP. […]

» Leggi di più

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i Criteri ambientali minimi obbligatori per gli appalti pubblici nei settori dell’arredo, dell’edilizia e del tessile, con decreto del Ministero dell’Ambiente […]

» Leggi di più

La Commissione europea presenta la panoramica delle azioni intraprese ad un anno dal lancio del “Pacchetto economia circolare“, che come noto, insieme alle proposte di modifiche […]

» Leggi di più