Remade Italy

HOME

ENGLISH

GPP Magazine

E’ interamente dedicato al valore delle certificazioni ambientali per gli Appalti il nuovo numero monografico del Magazine del Ministero dell’Ambiente – Direzione Certificazione ambientale e GPP.

Il numero, che ospita in apertura un articolo del direttore di Remade in Italy, fa il punto sulle certificazioni ambientali e la normativa delineata dal nuovo Codice Appalti e declinata nei singoli CAM. I CAM come noto, sono i decreti che riportano i criteri ambientali per singole classi di prodotti e servizi, che il Ministero dell’Ambiente, nell’ambito dei Tavoli di lavoro coordinati dalla Direzione Certificazione ambientale e GPP, sta coordinando e via via aggiornando.

Vengono affrontati in questo numero monografico tutti gli aspetti relativi all’ammissibilità di una certificazione ambientale come mezzo di prova, la verifica della conformità alle specifiche tecniche, il significato dell’accreditamento, le riduzioni degli importi delle garanzie. Focus inoltre sugli aspetti sociali e le prospettive in corso e sulla diffusione dell’Ecolabel europeo.

L’indagine, quindi, affronta ogni aspetto di interesse per le pubbliche amministrazioni, affinché l’impiego delle certificazioni ambientali possa rappresentare una concreta “semplificazione”, facendo luce ed evitando allo stesso tempo il rischio di contenziosi.

 

GPP Magazine – Focus certificazioni ambientali
a cura del Ministero dell’ambiente, Direzione GPP e certificazioni ambientali

 

 

27/01/2017

IN EVIDENZA

CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO  QUANDO: 14 e 21 giugno 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Mantova Multicentre “Antonino Zaniboni” L.go Pradella 1/B, MN   In […]

» Leggi di più

  Primo incontro di settore | CAM EDILIZIA QUANDO: 17 maggio 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Camera di Commercio di Milano, sala Consiglio   […]

» Leggi di più

Nel Report “Attuazione delle politiche ambientali per l’Italia“ la Commissione europea rileva ReMade in Italy come esempio concreto di buona pratica nel campo del GPP. […]

» Leggi di più

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i Criteri ambientali minimi obbligatori per gli appalti pubblici nei settori dell’arredo, dell’edilizia e del tessile, con decreto del Ministero dell’Ambiente […]

» Leggi di più

La Commissione europea presenta la panoramica delle azioni intraprese ad un anno dal lancio del “Pacchetto economia circolare“, che come noto, insieme alle proposte di modifiche […]

» Leggi di più