Remade Italy

HOME

I passaggi per ottenere la certificazione

Approfondisci

1| VERIFICA CHE IL TUO PRODOTTO ABBIA I REQUISITI

Possono essere certificati ReMade In Italy®:

materiali recuperati

semilavorati che contengono materia recuperata

prodotti finiti che contengono materia recuperata

Per avere la certificazione ReMade in Italy il prodotto deve essere realizzato, anche parzialmente, con materiale che proviene dal recupero dei rifiuti.
La certificazione è applicabile a qualsiasi settore, a qualsiasi materia e anche a prodotti composti da diversi materiali.

 

APPROFONDISCI

2| PRENDI CONTATTO CON L’ENTE DI CERTIFICAZIONE

La certificazione ReMade in Italy è accreditata e pertanto aperta al “mercato”: le verifiche sono effettuate da Ente terzo di certificazione che sia stato abilitato al rilascio.
Questo aspetto è garanzia di massima trasparenza e imparzialità. Non possiamo dirti noi a quale ente affidarti: ti consigliamo di chiedere un preventivo a tutti gli Enti abilitati e scegliere autonomamente, in base alle migliori condizioni offerte.
Scopri quali sono gli Enti abilitati.

 

Approfondisci

3| VERIFICA SE HAI BISOGNO DI UN CONSULENTE

Siamo a disposizione per fornirti qualsiasi informazione sul processo di verifica, ma potrebbe esserti utile un consulente che ti affianca nella preparazione della documentazione e degli altri adempimenti necessari per la verifica dell’Ente di certificazione.
Anche su questo aspetto, possiamo solo rimandarti all’elenco dei consulenti che hanno ricevuto adeguata formazione sullo schema di certificazione ReMade in Italy. Puoi accedere all’elenco dal seguente link.

 

4| LA VERIFICA

Nel giorno fissato con l’Ente di certificazione si svolgerà l’esame, presso la tua sede, per verificare il rispetto dei requisiti di tracciabilità e riciclo secondo le Norme tecniche Remade in Italy. Arriva preparato!
Le verifiche ispettive hanno come oggetto principale l’adeguatezza ed efficacia del sistema di rintracciabilità interno che l’impresa deve dimostrare di aver implementato a supporto delle dichiarazioni relative al contenuto di materiale riciclato dei propri prodotti.

 

5| UNA VOLTA OTTENUTA LA CERTIFICAZIONE, USALA!

La certificazione ReMade in Italy è accreditata, riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente, e offre vantaggi in termini di partecipazione alle gare pubbliche. Chiedi informazioni su come renderla visibile sui tuoi prodotti.
Approfondisci

 

INFINE, L’ETICHETTA E …MOLTO ALTRO!

Ricorda anche che…
ReMade in Italy è anche un’Associazione, della quale fanno parte le Aziende dell'”Economia circolare”, una rete in continua crescita della quale fanno parte Pubbliche istituzioni e altre Associazioni. La certificazione è uno strumento importante per la semplificazione e trasparenza, soprattutto in sede di gara, e l’aspetto qualificante della nostra certificazione è che…non  siamo noi a rilasciarla!
Ma l’Associazione svolge molte attività di aggiornamento, consulenza e promozione delle Aziende nei confronti delle pubbliche amministrazioni e del mercato.

Associati, per prenderne parte. Puoi così utilizzare il nostro marchio, sempre più conosciuto e apprezzato anche all’estero.
E’ anche un modo per capire di più sulla certificazione ed intraprendere il percorso un passo dopo l’altro.
Per info scrivi a info@remadeinitaly.it

Tieniti informato attraverso la newsletter