Remade Italy

HOME

ENGLISH

Le scelte ambientali del Comune di Costa Volpino

Dal 30% al 74% di RD, scelte innovative e stimolo al dibattito culturale sui temi ambientali. Il Comune di Costa Volpino (BG), 9.300 residenti e 500 imprese che vivono un territorio che va dalla montagna orobica alla sponda nord del Lago d’Iseo, presenta il suo primo “Bilancio ambientale”, raccontando in un evento aperto al pubblico che si terrà l’11 marzo 2016, l’avvenuta svolta decisiva verso una maggiore sensibilità ecologica del Comune.

Simona Faccioli parteciperà all’evento, raccontando i vantaggi del riciclo e della certificazione, attraverso le esperienze concrete degli associati a Remade in Italy, raccontate in un video.

Gli altri relatori.

M. Bonomelli – Sindaco di Costa Volpino
A. Bonadei – Assessore referente in tema rifiuti
P. Moretti – Amministratore di «Val Cavallina Servizi srl»
P. Erba – Sindaco di Malegno (BS)
E. Favoino – Presidente com. scientifico «Zero Waste Europe»
S. Faccioli – Direttore di «Remade in Italy»
M. Cominelli – Deputata Commissione VIII «Ambiente»

Comune di Costa Volpino e Val Cavallina Servizi srl invitano la popolazione alla serata:
BILANCIO ECOLOGICO 2015
Dati e prospettive nella gestione dei rifiuti: da scarti a risorse?
Venerdì 11.03.16 dalle 20,30 / Cinema Iride-Vega di Costa Volpino (BG)

 11701010_1235463659801274_535785669613734474_o

03/03/2016

IN EVIDENZA

Quali caratteristiche devono avere le certificazioni ambientali per poter essere accettate dalle Stazioni appaltanti ed essere quindi un reale supporto per le Aziende? E’ interamente dedicato […]

» Leggi di più

Nuovo Socio! Remade in Italy è felice di dare il benvenuto a Sumus®, azienda specializzata nell’uso di carta solo riciclata per “chiudere il cerchio” nel […]

» Leggi di più

  Primo incontro di settore | CAM EDILIZIA QUANDO: 17 maggio 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Camera di Commercio di Milano, sala Consiglio   […]

» Leggi di più

Nel Report “Attuazione delle politiche ambientali per l’Italia“ la Commissione europea rileva ReMade in Italy come esempio concreto di buona pratica nel campo del GPP. […]

» Leggi di più

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i Criteri ambientali minimi obbligatori per gli appalti pubblici nei settori dell’arredo, dell’edilizia e del tessile, con decreto del Ministero dell’Ambiente […]

» Leggi di più