Tra le iniziative del Forum Compraverde, il Tavolo di lavoro al quale hanno partecipato produttori di materiali da costruzione e ReMade in Italy per fornire ai RUP tutte le informazioni e i chiarimenti per una corretta applicazione dei CAM edilizia nella documentazione progettuale e di gara.

 

Il Forum CompraVerde-BuyGreen (12-13 ottobre 2017, Roma, Salone delle Fontane), giunto alla XI edizione, è una iniziativa promossa dalla Fondazione Ecosistemi, dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, da Unioncamere, CONAI, ICLEI e Banca Etica, dedicata al Green Procurement pubblico e privato, dove si incontrano gli attori coinvolti nella diffusione e nell’attuazione del Green Public Procurement, in Italia diventato obbligatorio dal 2016 con il nuovo Codice dei Contratti pubblici, e nella conversione ecologica dell’economia.

Tra i settori coinvolti è in prima linea il settore delle costruzioni che, con l’obbligo di applicazione dei Criteri Ambientali Minimi del Ministero dell’Ambiente nei bandi di gara per manutenzione, ristrutturazione o nuova costruzione di edifici pubblici, si trova di fronte ad una sfida complessa ma che porterà tutta la filiera delle costruzioni a contribuire in modo decisivo alla riduzione dei gas climalteranti e a diventare protagonista delle nuove opportunità offerte dall’economica circolare.

 

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Regione Lazio e Fondazione Ecosistemi, partner del PROGETTO LIFE GPP BEST , ed è stata dedicata ai RUP che si occupano di lavori pubblici. Una delle maggiori difficoltà che stanno incontrando i RUP nell’applicare i Criteri Ambientali Minimi per l’Edilizia è quello della reperibilità di materiali da costruzione con caratteristiche conformi ai Criteri Ambientali Minimi.

Per questo, si è tenuto un Tavolo di lavoro al quale hanno partecipato produttori di materiali da costruzione e ReMade in Italy, la certificazione per i prodotti da riciclo riconosciuta nei CAM. I produttori hanno spiegato le caratteristiche dei loro prodotti e i RUP avuto tutte le informazioni e i chiarimenti per una corretta applicazione dei CAM edilizia nella documentazione progettuale e di gara.

Altre informazioni sul sito del Forum.

IN EVIDENZA

Adriatica Asfalti, certificata ReMade in Italy, produce direttamente conglomerati bituminosi a caldo modificati della “nuova generazione” superiori ai conglomerati tradizionali, poichè permettono di realizzare pavimentazioni […]

» Leggi di più

EcoAllene® è il primo materiale proveniente al 100% dal riciclo della parte interna poliaccoppiata (plastica e alluminio) degli imballaggi alimentari, la cui composizione è legata alle […]

» Leggi di più

AMSA e A2A gestiscono il ciclo integrato dei rifiuti, la pulizia delle strade e altri servizi essenziali per l’ambiente, l’igiene e il decoro della città. […]

» Leggi di più

G MIX (Azienda Romiplast) è una materia plastica prima-secondaria costituita da granulato di polimeri provenienti dal riciclo di materie plastiche non pericolose post-consumo, designata R-PMIX-CEM-BTM […]

» Leggi di più