GreenFEST

GreenFEST è un progetto cofinanziato dal programma comunitario LIFE – Governance e Informazione Ambientale.

Il progetto mira a diffondere le Buone Pratiche esistenti in Italia di Green Public Procurement per l’adozione di Criteri Ambientali Minimi nel settore delle attività culturali finanziate, promosse o gestite da Soggetti Pubblici.

GreenFEST si impone i seguenti obiettivi:

  1. Migliorare le politiche per gli appalti pubblici negli eventi culturali finanziati, promossi o organizzati da enti pubblici orientandoli verso la sostenibilità ambientale con l’introduzione di criteri sociali ed ambientali nelle procedure di appalto; Dirigere al contempo la catena di approvvigionamenti verso l’eco-innovazione di prodotti e servizi.
  2. Definire nuovi Criteri Ambientali Minimi negli appalti pubblici e nella Normativa.
  3. Migliorare la conoscenza della legislazione ambientale nel settore culturale.
  4. Procurare ai fornitori di mercato del settore culturale e ai soggetti interessati l’accesso alla formazione e alle informazioni sugli impatti delle loro attività.
  5. Estendere le informazioni ai responsabili politici sull’ interazione tra impatti sociali ed ambientali collegati all’acquisizione di beni e servizi.
  6. Definire azioni per la diffusione e il miglioramento della gestione sostenibile di eventi culturali su piccola e larga scala promossi da Soggetti Pubblici.
  7. Trasferire le Buone Pratiche di Green Public Procurement esistenti in Italia nel settore degli eventi culturali alle alte Autorità Pubbliche ed a operatori privati del settore culturale.

ReMade in Italy partecipa al progetto come assistente tecnico esperto in materia.

IN EVIDENZA

Aggiornato il Registro degli Auditor abilitati ReMade in Italy. Si è svolto il  25 gennaio 2019, a Milano, il Corso di abilitazione e aggiornamento per Auditor ReMade in Italy, con relativo test di valutazione finale. I professionisti ammessi al Corso e aventi superato con […]

» Leggi di più

ReMade in Italy partecipa come Stekeholder di Regione Lombardia, capofila del Progetto “CircE – European Regions Towards Circular Economy” (nell’ambito del Programma Interreg Europe), in quanto soggetto aggregatore di esperienze virtuose di Circular economy in Italia. DI COSA PARLA IL PROGETTO Il […]

» Leggi di più

Aggiornato l’Albo dei Consulenti abilitati ReMade in Italy, con i partecipanti del corso di formazione del 10 dicembre 2018 che hanno superato l’esame di valutazione finale, dimostrando di avere le competenze necessarie per poter accompagnare un’Azienda nel percorso di certificazione. […]

» Leggi di più