Remade in Italy, una vera certificazione di prodotto

Remade in Italy si avvia a diventare una vera e propria certificazione di prodotto, rilasciata alle aziende che realizzano materiali o prodotti attraverso un’attività sostenibile di riciclo di rifiuti o scarti di produzione in Italia.

Il processo di certificazione sarà basato sulla conformità al “Disciplinare tecnico Remade” verificato da Accredia, rispondente a standard specifici, riconosciuti e pubblici. La certificazione Remade per il riciclo sostenibile verifica le caratteristiche di sostenibilità dell’impiego di materiali riciclati (con conseguente risparmio di materie prime) e di conseguenza quantifica gli ulteriori benefici ambientali indiretti del riciclo, in termini di risparmio di CO2 equivalenti, risparmio di acqua ed efficienza energetica.

È prevista inoltre una certificazione avanzata, “Remade GPP Level“, che attesta il rispetto della normativa sugli acquisti verdi della Pubblica Amministrazione (Green Public Procurement) rappresentando così un utile mezzo di prova per la PA e uno strumento efficace per l’accesso da parte delle aziende al relativo mercato.

IN EVIDENZA

AMSA e A2A gestiscono il ciclo integrato dei rifiuti, la pulizia delle strade e altri servizi essenziali per l’ambiente, l’igiene e il decoro della città. […]

» Leggi di più

G MIX (Azienda Romiplast) è una materia plastica prima-secondaria costituita da granulato di polimeri provenienti dal riciclo di materie plastiche non pericolose post-consumo, designata R-PMIX-CEM-BTM […]

» Leggi di più

Valsir ha certificato ReMade in Italy un’ampia gamma di granuli in polipropilene e polietilene estruso, destinati in modo specifico ad applicazioni di stampaggio, soffiaggio ed […]

» Leggi di più

Ondulit realizza sistemi di copertura che si avvalgono di una esclusiva tecnologia di protezione multistrato dell’acciaio. Questo sistema protettivo assicura elevate prestazioni e grande affidabilità […]

» Leggi di più