Quali sono i prodotti conformi ai Criteri ambientali minimi?

Quali sono i prodotti conformi ai Criteri ambientali minimi? Scopriamolo con i nuovi arrivati nel Catalogo ReMade in Italy, i prodotti di Frantoio Fondovalle certificati per il settore stradale. Quali garanzie offre il possesso della Certificazione?

Aggregati, conglomerati cementizi e conglomerati bituminosi. La Società Frantoio Fondovalle ha ottenuto la certificazione ReMade in Italy per una serie di prodotti per la realizzazione di stratigrafie stradali:

 

L’inserimento dei principi di sostenibilità ambientale all’interno della propria attività è un percorso che la Società ha avviato la tempo; la definizione di prodotti con un contenuto significativo di materiali riciclati, oggi certificati ReMade in Italy, è difatti frutto di un lungo percorso.

Uno studio condotto in collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna – Dipartimento DICAM, ha permesso di confrontare le prestazioni dei mix tradizionali con quelle dei mix innovativi contenenti materiali di riciclo e MPS, al fine di validarne l’utilizzo dal punto di vista tecnico.

 

 

I prodotti oggetto dello studio sono stati progettati nell’ottica di soddisfare i requisiti dei Criteri Ambientali Minimi (in fase di pubblicazione), per la costruzione e la manutenzione delle strade; Frantoio Fondovalle è dunque oggi in grado di offrire al mercato delle opere stradali prodotti dalle consolidate prestazioni tecniche e dall’elevato livello di sostenibilità, in linea con i principi dell’Economia circolare, che ci suggerisce approcci innovativi per affrontare la crescente scarsità di risorse legata al modello economico lineare.


 

I prodotti certificati ReMade in Italy garantiscono la massima affidabilità sul materiale da recupero in essi contenuto, nel senso della tracciabilità dei fornitori, dei materiali e del processo. La certificazione rappresenta la misurazione della “circolarità”, effettuata da Ente di certificazione terzo, indipendente e accreditato. Sono conformi ai requisiti fissati dal Codice Appalti e ai criteri ambientali minimi (CAM) fissati dal Ministero dell’Ambiente.
Inoltre, nell’arco del triennio di durata della certificazione, è possibile monitorare i miglioramenti sulla “circolarità”, a livello di fornitori, scelta dei materiali, del processo, di scambi tra aziende (simbiosi) e di impatti ambientali misurati attraverso l’etichetta ambientale.

Scopri tutti i vantaggi di ReMade in Italy
Per maggiori informazioni info@remadeinitaly.it

 

 

IN EVIDENZA

Ondulit realizza sistemi di copertura che si avvalgono di una esclusiva tecnologia di protezione multistrato dell’acciaio. Questo sistema protettivo assicura elevate prestazioni e grande affidabilità proprio negli aspetti che risultano normalmente più critici nei tradizionali prodotti per coperture, in particolare […]

» Leggi di più

La Società Frantoio Fondovalle ha raggiunto l’importante obiettivo di certificare ReMade in Italy una serie di prodotti per la realizzazione di stratigrafie stradali: aggregati, conglomerati cementizi e conglomerati bituminosi. L’inserimento dei principi di sostenibilità ambientale all’interno della propria attività è […]

» Leggi di più

Aggiornato il Registro degli Auditor abilitati ReMade in Italy. Si è svolto il  25 gennaio 2019, a Milano, il Corso di abilitazione e aggiornamento per Auditor ReMade in Italy, con relativo test di valutazione finale. I professionisti ammessi al Corso e aventi superato con […]

» Leggi di più

ReMade in Italy partecipa come Stekeholder di Regione Lombardia, capofila del Progetto “CircE – European Regions Towards Circular Economy” (nell’ambito del Programma Interreg Europe), in quanto soggetto aggregatore di esperienze virtuose di Circular economy in Italia. DI COSA PARLA IL PROGETTO Il […]

» Leggi di più