Remade Italy

HOME

ENGLISH

Convegno: La gestione del rischio ambientale nelle imprese industriali

Uno dei principali problemi per le imprese è il contenimento dei rischi – e dei relativi “costi” (non solo sul piano economico, ma anche giuridico ed operativo) – connessi alla gestione ambientale. Modelli 231, Sistemi di Gestione Ambientale e procedure operative sono strumenti che – solo se efficacemente attuati – possono contribuire ad una effettiva riduzione del rischio. In questo contesto, l’introduzione dei delitti in materia ambientale e l’aggiornamento delle norme ISO 14001 impongono un adeguamento dei sistemi aziendali di gestione del rischio; adeguamento idoneo a creare importanti prospettive per le imprese. Il Convegno esaminerà il “pianeta” rischio ambientale seguendo una visione concretamente multidisciplinare.
Targeted audience: imprese manifatturiere e di servizi, consulenti e tecnici ambientali, HSE Manager, avvocati e componenti degli OdV.

Per iscrizioni invia mail a assoreca@assolombarda.it | Scarica il programma

 

Rimini – Ecomondo 2017
Mercoledì 8 Novembre 2017
14:00-17:00 – Area Workshop pad.C1

21/10/2017

IN EVIDENZA

Nuovo accreditamento ReMade in Italy: Bureau Veritas, leader mondiale nella gestione della Qualità, della Salute, della Sicurezza, dell’Ambiente e della Responsabilità Sociale (QHSE-SA), con una rete di 1400 uffici e laboratori in più di 140 Paesi e 400.000 Clienti in diversi […]

» Leggi di più

Il MATTM (Direzione Generale per il clima e l’energia, Certificazione Ambientale e GPP) sta elaborando il Piano d’azione nazionale sulla produzione e il consumo sostenibili (PAN SCP) che mira a dare attuazione a indirizzi e a politiche nazionali sull’economia circolare, […]

» Leggi di più

Bureau Veritas Italia propone un seminario gratuito di approfondimento tecnico per illustrare le novità legate all’introduzione del Nuovo Codice Appalti con focus sulle implicazioni legati ai CAM, sulla crucialità dello schema ReMade In Italy® e degli altri schemi di certificazione […]

» Leggi di più