Remade Italy

HOME

ENGLISH

Il sistema europeo di verifica delle tecnologie ambientali ETV

Seminario informativo sullo schema ETV (Environmental Technologies Verification), varato dalla Commissione Europea per migliorare la diffusione delle tecnologie ambientali nell’Unione europea e nel mercato globale.
Lo schema prevede un sistema di verifica affinché le dichiarazioni di prestazione presentate da sviluppatori e venditori di tecnologie siano complete, attendibili, ragionevoli e basate sui risultati di prove scientifiche.

Questi sono i presupposti che l’Unione europea ritiene indispensabili per commercializzare la propria tecnologia e costruire un rapporto di fiducia con i potenziali acquirenti e investitori.

L’ETV non è un marchio, e non si basa su un sistema di criteri predefiniti. Aderire al programma ETV è una scelta volontaria che produttori e sviluppatori di tecnologie possono adottare per facilitare il riconoscimento del prodotto da parte dell’acquirente in tutta l’Unione europea e garantire l’attendibilità delle dichiarazioni di presentazione.

E’ prevista la possibilità per le Aziende interessate di partecipare ad incontri B2B, scrivendo a info@remadeinitaly.it

Camera di Commercio di Milano
Via Meravigli 9/B – Milano (Italy)
Sala Conferenze 1° piano
8 giugno 2016, ore 9.30 -13.00

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

—–

Programma

9.30 Registrazione partecipanti e welcome coffee
9.45 Introduzione a cura di
Eliana Romano | Servizio Ambiente ed Ecosostenibilità Camera di Commercio di Milano
10.00 Lo Schema Europeo ETV e il progetto VERINET di CQY, Linee Guida per lo schema EU
ETV per le PMI
Sabrina Melandri e Piero Franz | Certiquality srl
Meccanismi di finanziamento per le PMI
Virginia Lopez | Ambiente Italia
11.30 Incontri one-to–one di approfondimento separati
12.30 Light lunch

Untitled-1-01

30/05/2016

IN EVIDENZA

  Appalti pubblici in edilizia e criteri ambientali 17 MAGGIO 2017 | CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO, Sala Consiglio ore 9.00 – 14.00   L’incontro […]

» Leggi di più

Nel Report “Attuazione delle politiche ambientali per l’Italia“ la Commissione europea rileva ReMade in Italy come esempio concreto di buona pratica nel campo del GPP. […]

» Leggi di più

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i Criteri ambientali minimi obbligatori per gli appalti pubblici nei settori dell’arredo, dell’edilizia e del tessile, con decreto del Ministero dell’Ambiente […]

» Leggi di più

La Commissione europea presenta la panoramica delle azioni intraprese ad un anno dal lancio del “Pacchetto economia circolare“, che come noto, insieme alle proposte di modifiche […]

» Leggi di più

E’ interamente dedicato al valore delle certificazioni ambientali per gli Appalti il nuovo numero monografico del Magazine del Ministero dell’Ambiente – Direzione Certificazione ambientale e […]

» Leggi di più