Remade Italy

HOME

ENGLISH

Le basi rigenerate Viscolube ottengono la certificazione ReMade in Italy

Viscolube, leader nella ri-raffinazione degli oli usati, è la prima azienda del settore ad ottenere la certificazione Remade in Italy per le proprie basi rigenerate: verifica delle materie in ingresso, tracciabilità, controllo lungo tutta la filiera, risparmi ambientali positivi.

Piena garanzia e affidabilità per il consumatore finale, massima cura per l’ambiente.

[…] la nostra attività si inserisce al termine del ciclo di vita di un prodotto, l’olio lubrificante, che entra come materia prima “olio usato” nel nostro processo e viene restituito al mercato come prodotto finito, realizzando così il recupero totale della materia prima. Le energie profuse da Viscolube nel miglioramento continuo e nell’ottimizzazione del proprio processo di rigenerazione migliorano sinergicamente la sostenibilità dell’industria stessa”.

L’Azienda è già in possesso delle principali certificazioni accreditate per la sostenibilità ambientale (ISO 14001, EMAS in attesa anche per il secondo stabilimento) e sociale (SA 8000).

 

Scarica il Dossier

 

Viscolube srl

Viscolube srl

Salva

Salva

Salva

09/11/2016

IN EVIDENZA

Quali caratteristiche devono avere le certificazioni ambientali per poter essere accettate dalle Stazioni appaltanti ed essere quindi un reale supporto per le Aziende? E’ interamente dedicato […]

» Leggi di più

Nuovo Socio! Remade in Italy è felice di dare il benvenuto a Sumus®, azienda specializzata nell’uso di carta solo riciclata per “chiudere il cerchio” nel […]

» Leggi di più

  Primo incontro di settore | CAM EDILIZIA QUANDO: 17 maggio 2017 ORE: 9.00 – 13.00 DOVE: Camera di Commercio di Milano, sala Consiglio   […]

» Leggi di più

Nel Report “Attuazione delle politiche ambientali per l’Italia“ la Commissione europea rileva ReMade in Italy come esempio concreto di buona pratica nel campo del GPP. […]

» Leggi di più

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i Criteri ambientali minimi obbligatori per gli appalti pubblici nei settori dell’arredo, dell’edilizia e del tessile, con decreto del Ministero dell’Ambiente […]

» Leggi di più