Remade Italy

HOME

Piattaforma Italiana per l’Economia Circolare

ICESP: Una piattaforma di convergenza e confronto delle varie iniziative in corso in Italia per rappresentare in Europa, in maniera coordinata e coerente, “The Italian way for circular economy

La piattaforma è promossa da ENEA per raccogliere e diffondere in Europa le buone pratiche italiane nel campo dell’economia circolare. Il progetto nasce a seguito della nomina di ENEA a rappresentante del mondo della ricerca dal Gruppo di Coordinamento di ECESP.

ECESP: E’ la piattaforma “madre” di ICESP, promossa dalla Commissione Europea a supporto delle strategie per il Piano di azione sull’Economia Circolare.

Al fine di favorire una maggiore armonizzazione e integrazione tra i progetti, le azioni e le iniziative in essere sull’economia circolare in Italia, ICESP persegue in prima istanza gli obiettivi di ECESP:

  • promuovere la diffusione delle conoscenze;
  • favorire il dialogo e le sinergie possibili tra gli attori italiani delle iniziative;
  • mappare le buone pratiche italiane.

ReMade in Italy partecipa come stakeholder a ICESP, portando come esempio di pratica virtuosa l’esperienza delle aziende socie e certificate ReMade in Italy.

icesp

IN EVIDENZA

Ciò che non si misura e non si comunica, non esiste. CONVEGNO – Le Imprese della Circular Economy si trovano da sempre (ma oggi più che mai) davanti ad una prova ardua e impegnativa: misurare, certificare e comunicare la sostenibilità […]

» Leggi di più

Torna il Forum CompraVerde BuyGreen!   Due giornate di Stati Generali degli Acquisti Verdi per discutere le novità legislative, le best practices nazionali e internazionali, le opportunità in materia di acquisti verdi con convegni, workshop, sessioni formative, scambi one to […]

» Leggi di più

“L’Economia circolare nelle politiche pubbliche. Il ruolo della certificazione” Lo Studio dell’Osservatorio ACCREDIA contiene un censimento di tutte le certificazioni citate nei CAM con focus sui CAM dedicati all’Arredo e all’Edilizia: l’analisi si spinge fino a specificare, oltre ai riferimenti e […]

» Leggi di più