LA CERTIFICAZIONE SUL CONTENUTO DI RICICLATO

Appalti pubblici in edilizia e criteri ambientali

 
Primo incontro di settore | CAM EDILIZIA
L’incontro, svoltosi il 17 maggio 2017, è stato finalizzato ad illustrare i criteri ambientali per il settore dell’Edilizia, contenuti nel Dm. 24 dicembre 2015, come aggiornato dal Dm. 11 gennaio 2017 (specifiche tecniche richieste, certificazioni ammissibili, clausole contrattuali ecc) e ad evidenziare ogni possibile criticità nella loro applicazione, sia dal lato della progettazione e esecuzione dei lavori, sia da quello dell’affidamento da parte della Pubblica amministrazione. Con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente, i migliori Esperti e con il confronto delle principali Associazioni di categoria.
 

Programma Vai alla gallery

 



INTERVENTI:

[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””] I CAM per gli appalti pubblici in edilizia
Sergio Saporetti, Coordinatore Tavolo CAM Edilizia, Ministero dell’Ambiente

[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””] I criteri ambientali per gli appalti pubblici
Riccardo Blanco, Agenzia del Demanio, Direzione Regionale Liguria
[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””]  Il GPP nei fondi strutturali Europei
Mattia Casati, Avvocato amministrativista, Foro di Milano
[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””] I protocolli di certificazione degli edifici
Mario Pinoli, Chapter Lombardia di Green Building Council Italia
[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””] Certificazioni ambientali di prodotto
Simona Faccioli, Direttore ReMade in Italy
[icon name=”download” class=”” unprefixed_class=””] La certificasione FSC nell’edilizia: quante aziende sono pronte?
FSC Italia, Diego Florian
 

Chiudi il menu