Ecobonus 110% e CAM obbligatori: opportunità per i materiali isolanti con contenuto di riciclato certificati ReMade in Italy

Il Decreto Rilancio (Dl. 19 maggio 2020, n. 34) riporta obbligatori i CAM per i materiali isolanti affinché gli interventi di isolamento termico possano avere l’Ecobonus al 110%. Una opportunità unica di ampliamento di mercato per i prodotti certificati ReMade in Italy, in quanto conformi al “CAM Edilizia”.

Il Decreto Rilancio prevede che la detrazione di cui all’articolo 14 del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 (“Detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica”) si applica nella misura del 110% per le spese documentate e rimaste a carico del contribuente, sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo.

Tra le spese ammissibili:

a) interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo, per un ammontare complessivo delle spese non superiore a euro 60.000 moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.

Quindi, i materiali isolanti utilizzati devono rispettare i CAM di cui al decreto 11 ottobre 2017 (cd. CAM Edilizia”.
Cosa dice il CAM Edilizia (Dm. Ambiente 11 ottobre 2017) per i materiali isolanti?

L’articolo 2.4.2.9 (Isolanti termici ed acustici) del CAM Edilizia impone che gli isolanti utilizzati debbano rispettare i seguenti criteri, per quanto riguarda il contenuto di riciclato: “se il prodotto finito contiene uno o più dei componenti elencati nella seguente tabella, questi devono essere costituiti da materiale riciclato e/o recuperato secondo le quantità minime indicate, misurato sul peso del prodotto finito.”

ReMade in Italy è la certificazione accreditata sul contenuto di materiale di riciclato e recuperato, espressamente prevista dal CAM Edilizia. Si rivolge ai prodotti e ai materiali sostenibili e provenienti da riciclo e/o recupero, prevedendo regole chiare e trasparenti per la verifica della tracciabilità dei flussi di materia e dei processi produttivi.


Richiedi subito un preventivo gratuito, compilando il modulo e inviandolo a info@remadeinitaly
O scrivici direttamente a info@remadeinitaly