Future Outlook of Green Impact on lubricants

Future Outlook of Green Impact on lubricants”, meeting sulle basi lubrificanti, per spiegarne il valore anche dal punto di vista ambientale, organizzato da Viscolube (mercoledì 9 novembre 2016).

Durante l’incontro l’azienda Viscolube ha illustrato il suo impegno costante verso l’innovazione tecnologica dei prodotti garantendo continue performance di eccellenza.

L’incontro ha promosso anche il valore “green” dei lubrificanti con l’obiettivo di stimolare un confronto fra i soggetti interessati, pubblici e privati e analizzare le opportunità del Green Public Procurement alla luce del nuovo Codice degli appalti (dlgs 50/2016).

Le basi rigenerate Viscolube sono le prime del settore ad aver ottenuto la certificazione Remade in Italy.

 

 ⇢ SCARICA IL DOSSIER SULLE BASI LUBIRIFCANTI RIGENERATE

 ⇢ GUARDA I PRODOTTI

 

[FinalTilesGallery id='6']

IN EVIDENZA

AMSA e A2A gestiscono il ciclo integrato dei rifiuti, la pulizia delle strade e altri servizi essenziali per l’ambiente, l’igiene e il decoro della città. […]

» Leggi di più

G MIX (Azienda Romiplast) è una materia plastica prima-secondaria costituita da granulato di polimeri provenienti dal riciclo di materie plastiche non pericolose post-consumo, designata R-PMIX-CEM-BTM […]

» Leggi di più

Valsir ha certificato ReMade in Italy un’ampia gamma di granuli in polipropilene e polietilene estruso, destinati in modo specifico ad applicazioni di stampaggio, soffiaggio ed […]

» Leggi di più

Ondulit realizza sistemi di copertura che si avvalgono di una esclusiva tecnologia di protezione multistrato dell’acciaio. Questo sistema protettivo assicura elevate prestazioni e grande affidabilità […]

» Leggi di più