Future Outlook of Green Impact on lubricants

Future Outlook of Green Impact on lubricants”, meeting sulle basi lubrificanti, per spiegarne il valore anche dal punto di vista ambientale, organizzato da Viscolube (mercoledì 9 novembre 2016).

Durante l’incontro l’azienda Viscolube ha illustrato il suo impegno costante verso l’innovazione tecnologica dei prodotti garantendo continue performance di eccellenza.

L’incontro ha promosso anche il valore “green” dei lubrificanti con l’obiettivo di stimolare un confronto fra i soggetti interessati, pubblici e privati e analizzare le opportunità del Green Public Procurement alla luce del nuovo Codice degli appalti (dlgs 50/2016).

Le basi rigenerate Viscolube sono le prime del settore ad aver ottenuto la certificazione Remade in Italy.

 

 ⇢ SCARICA IL DOSSIER SULLE BASI LUBIRIFCANTI RIGENERATE

 ⇢ GUARDA I PRODOTTI

 

[FinalTilesGallery id='6']

IN EVIDENZA

Adriatica Asfalti, certificata ReMade in Italy, produce direttamente conglomerati bituminosi a caldo modificati della “nuova generazione” superiori ai conglomerati tradizionali, poichè permettono di realizzare pavimentazioni […]

» Leggi di più

EcoAllene® è il primo materiale proveniente al 100% dal riciclo della parte interna poliaccoppiata (plastica e alluminio) degli imballaggi alimentari, la cui composizione è legata alle […]

» Leggi di più

AMSA e A2A gestiscono il ciclo integrato dei rifiuti, la pulizia delle strade e altri servizi essenziali per l’ambiente, l’igiene e il decoro della città. […]

» Leggi di più

G MIX (Azienda Romiplast) è una materia plastica prima-secondaria costituita da granulato di polimeri provenienti dal riciclo di materie plastiche non pericolose post-consumo, designata R-PMIX-CEM-BTM […]

» Leggi di più